la Giustiziapunto beige piccolo introduzione

nel libro

punto beige (cornici di) marche tip.

punto beige cornici architettoniche

punto beige riquadri e medaglioni

punto beige testatine ecc.

punto beige piccolo testatine (1), (2)
punto beige piccolo finalini
punto beige piccolo capilettera

punto beige antiporte e front. inc.

l'immagine

attributi

punto beige la bilancia e la spada

punto beige piccolo storia (1), (2), (3)

punto beige la benda (1), (2), (3)

punto beigelibri

punto beigealtro


"persona"

punto beige figura femminile

punto beige bambini

punto beige assente: soli attributi



varie:

mano, occhio
triangoli (1), (2)
simmetria
Hypnerotomachia


bibliografia

ringraziamenti


[a cura di a.l.]

riquadri e medaglioni incisi:

dedica a monseigneur d'Aligre, 1715

Giustizia, Fede e blasone di monseigneur d'Aligre
Calcografia dalla c. a1r di: Observations et maximes sur les matieres criminelles ... Par m. A. Bruneau ... - A Paris : chez Guillaume Cavalier ..., 1715. - 4 [F.A. 289]

L'incisione si trova in testa alla dedica a monseigneur d'Aligre, presidente del Parlamento di Parigi -- che era, come in genere i Parlements francesi, un organo giudiziario e non legislativo.

Vediamo al centro il blasone del dedicatario con alla base il motto Non uno gens splendida sole; ai lati siedono la Fede, con il calice e la croce, e la Giustizia in trono, che regge con la destra la bilancia e con la sinistra un libro aperto su cui si legge: "vis juris vindex".

part. della bilancia con spada, scettro, main de justice In perfetto equilibrio sui piatti della bilancia sono da una parte i due scettri con il giglio e la main de justice, simboli della regalità francese, dall'altra la spada.


Le leggi, scrive Bruneau nell'epistola dedicatoria, sono quel che c'è di più nobile e di più sacro:

Le abbiamo ricevute dalle mani dei nostri Re, e le dobbiamo alla saggezza consumata di quei grandi Magistrati, che la Francia rispetta ancora oggi, e che vede rivivere nei loro discendenti.

Il secolo in cui l'autore si trova a vivere è descritto, nella prefazione, come uno dei più straordinari che si siano mai avuti per civiltà, sapienza e virtù -- principalmente in Francia.

Posso assicurare che come la Giustizia vi regna sotto il più grande Monarca del mondo, la saggezza si trova nei Parlamenti, che sono gli interpreti delle Leggi.