iniziali xilografiche

+ figurate (parlanti?)
       mm 37 x 35

C N S

+ mitologiche parlanti
       mm 35 x 35

A1 A2 C D1 D2 E H I L1 L2 M1 M2 N O P1 P2 Q Qbis R S T V1 V2

+ fondo completamente bianco
       mm 32 x 30

C I R

+ "modenesi" parlanti
       mm 24 x 23

A E I

+ fiorite su fondo criblé
       mm 22 x 22

C D E H I L M N O Q R S V

+ figurate (alcune parlanti)
       mm 21 x 21

A B C D E F G H I L M N O
P Q R S1 S2 S3 T V

+ fiorite su fondo nero
       mm 15 x 15

C D E F H I M N P Q S T V

[a cura di a.l.]

serie di iniziali xilografiche

part. da iniziale Manuzio/Gadaldini: Trittolemo Le serie di iniziali utilizzate dai Gadaldini sono in genere nate indipendentemente dalla bottega e dalla stamperia modenese. Perlopiù i Gadaldini utilizzano gli avanzi, i legni dismessi dalle tipografie veneziane, o loro copie. Spesso avanzi e copie insieme, come si mostra nel caso della serie di iniziali mitologiche parlanti che misurano circa 35 mm per lato.

Fanno eccezione le iniziali dette qui di "modenesi" per i loro soggetti, 24 x 23 mm, e quelle che misurano 37 x 35 mm. In entrambi i casi si tartta di iniziali figurate e probabilmente parlanti; in entrambi i casi è impreciso parlare di serie, visto che se ne sono incontrate finora soltanto tre per ognuno dei due gruppi.

segno cromito (tartaruga)

Cliccando sul nome di una serie nel menù-indice che figura sulla sinistra, si ottiene l'insieme delle immagini finora individuate e acquisite. Cliccando poi su una di quelle immagini si ha la scheda che riguarda quella specifica iniziale, la stessa a cui si arriva direttamente, nello stesso menù-indice, richiamando la lettera dell'alfabeto .

Nelle schede dedicate a ogni iniziale, nel campo "Date", cliccando sul numero che individua un anno in cui la lettera in questione è apparsa in un'edizione dei Gadaldini si viene indirizzati o direttamente alla prima pagina di quell'edizione in cui figura l'iniziale (nel caso in cui si disponga di una sua versione digitale) o alla riga corrispondente nella tabella delle cinquecentine dei Gadaldini.

Quando non si dispone ancora della versione digitale di una delle iniziali finora individuate, all'interno della serie o nella scheda dedicata figura semplicemente la lettera dell'alfabeto corrispondente, ma sempre con i rinvii alle edizioni in cui risulta presente.

tartaruga (foto di ASUJoan)