iniziali xilografiche

+ figurate (parlanti?)
       mm 37 x 35

C N S

+ mitologiche parlanti
       mm 35 x 35

A1 A2 C D1 D2 E H I L1 L2 M1 M2 N O P1 P2 Q Qbis R S T V1 V2

+ fondo completamente bianco
       mm 32 x 30

C I R

+ "modenesi" parlanti
       mm 24 x 23

A E I

+ fiorite su fondo criblé
       mm 22 x 22

C D E H I L M N O Q R S V

+ figurate (alcune parlanti)
       mm 21 x 21

A B C D E F G H I L M N O
P Q R S1 S2 S3 T V

+ fiorite su fondo nero
       mm 15 x 15

C D E F H I M N P Q S T V

[a cura di a.l.]

serie di iniziali parlanti a soggetto mitologico, mm 35 x 35 : D[eianira]2

iniziale parlante dei Gadaldini: D[eianira]

Descrizione : Deianira rapita da Nesso, sul margine sinistro si intravede Ercole in atto di scagliare col suo arco una freccia verso il centauro.
Date : [tra 1565 e 1572] ; 1570 ; 1575 (1576) ; 1596.
Sottoscrizione : Paolo Gadaldini & fratelli ; Paolo Gadaldini ; Francesco Gadaldini ; [s.n.: Francesco Gadaldini?].
Note : Copia dell'iniziale veneziana di cui i Gadaldini hanno posseduto e usato anche l'originale, o una sua copia eseguita precedentemente e molto pił fedele (D[eianira]1).

vedi anche:

punto beige confronto delle due varianti usate a Modena con l'iniziale della serie aldina